Ernesto Ferrero
Storia di Quirina, di una talpa e di un orto di montagna

Einaudi, 2014

Un apologo sorridente, realistico e pensoso insieme, che aggiorna l'antica formula del "racconto con animali" conservandone la leggerezza e l'incanto sapienziale. Lo accompagnano i poetici disegni di un'inedita Paola Mastrocola, che agli animali ha dedicato tante indimenticabili storie.

apri la scheda

Disegnare il vento

Einaudi, 2011

Un romanzo che esplora il margine tra realtà quotidiana e immaginazione, tra vita e scrittura, tra quello che siamo e quello che vorremmo essere. Le molte vite di Emilio Salgari diventano lo specchio di un'epoca che cerca se stessa sognando l'altrove.

apri la scheda

Rhemes o della felicità

Liaison, 2008

Le estati di alcuni dei principali intellettuali del Novecento in un'austera località di montagna. Per anni Giulio Einaudi ha radunato in Valle d'Aosta, a Rhêmes, i collaboratori della sua casa editrice per un incontro ravvicinato con la montagna e il suo spirito più profondo.

apri la scheda

Primo Levi, vita e opere

Einaudi, 2007

Primo Levi non è soltanto il testimone insuperabile dello sterminio degli Ebrei e il custode della memoria, ma anche l'analista della zona grigia, il narratore della felicità del lavoro creativo, il romanziere di una ritrovata identità ebraica, l'enciclopedista curioso e divertito, il linguista, lo zoologo, il maestro dello scrivere chiaro che ha sempre una parola in piú degli altri scrittori.

apri la scheda

N.

Einaudi, 2006

Maggio 1814. L'uomo grassoccio che approda all'isola d'Elba sembra uno dei tanti commercianti sbarcati a Portoferraio per affari. È Napoleone Bonaparte. Ma qual è il vero volto dell'Eroe? Per trecento giorni Martino Acquabona, bibliotecario dell'Imperatore, cerca di decifrarne l'enigma.

apri la scheda

I migliori anni della nostra vita

Feltrinelli, 2005

La storia degli anni d'oro della casa editrice Einaudi. Una sequenza di ritratti di figure come Natalia Ginzburg, Cesare Pavese, Italo Calvino, Davide Lajolo, Carlo Emilio Gadda, Leonardo Sciascia, Primo Levi, Gianfranco Contini, Delio Cantimori, Carlo Dionisotti. Le speranze, le ambizioni, le passioni di un editore.

apri la scheda

L'anno dell'Indiano

Einaudi, 2001

Nell'estate del 1924 le cronache registrano la comparsa di uno straordinario personaggio. Sbarcato in Europa per difendere davanti alla Società delle Nazioni i diritti degli Irochesi, Chief White Elk trova in Italia il pubblico ideale per soddisfare il suo esibizionismo. Ma chi è veramente quest'uomo?

apri la scheda

La misteriosa storia del papiro di Artemidoro

Einaudi, 2006

Dopo diciannove secoli, torna alla luce uno straordinario papiro dalla storia avventurosa. Destinato a ospitare un libro di geografia di Artemidoro di Efeso, già andato perduto, un papiro diventa un album da disegno utilizzato nelle botteghe d'arte dell'Alessandria di Cleopatra, e finisce in una maschera funeraria che lo conserva fino a noi.

apri la scheda

Barbablù

Einaudi, 2004

Il Barbablú della fiaba di Perrault nella realtà storica è un serial killer che si muove in un Medioevo crudele e disperato. È Gilles de Rais, eroe nazionale della liberazione di Orléans, compagno prediletto di Giovanna d'Arco. Ma è anche l'uomo che, tra il 1432 e il 1440, violenta e uccide decine, forse centinaia di ragazzi per il puro piacere personale.

apri la scheda

L'ottavo nano

Piemme, 2004

E se i nani di Biancaneve fossero otto? Nessuno infatti si ricorda del povero Dondolo, che al tempo della fiaba si era perso nella miniera...

apri la scheda

Album Calvino

Mondadori, 2003

Questo volume intende offrire al lettore i materiali per una biografia intellettuale fondata essenzialmente su scritti dello stesso Calvino, in gran parte inediti, dispersi o poco noti, desunti da lettere, interviste, testimonianze varie. Ai testi si affiancano le immagini, con un gran numero di fotografie provenienti dall'archivio privato della famiglia.

apri la scheda

Elisa

Sellerio, 2002

Monologo teatrale. La granduchessa Elisa rievoca la sua giovinezza solitaria, la ricerca di un'identità, i complessi rapporti con la famiglia e con i numerosi favoriti. Ne esce l'autoritratto di una delle poche donne capaci di improntare di sé un'epoca. Nelle sue confessioni si possono cogliere le esaltazioni di un momento storico di rara intensità.

apri la scheda

Primo Levi: un'antologia della critica

Einaudi, 1997

Da anni l'opera di Primo Levi va consolidandosi nelle valutazioni della critica e nell'affetto dei lettori come una delle maggiori del Novecento. Un'opera che è andata ben oltre l'eccezionalità di un evento mostruoso, per continuare ad affrontare lucidamente la domanda fondamentale: è questo l'uomo?

apri la scheda

Dizionario storico dei gerghi italiani

Mondadori, 1996

I linguaggi cifrati dei vagabondi del Quattrocento, le parole dei soldati e quelle della malavita, lo slang delle discoteche e quello della droga... Attraverso un ´imponente massa di fonti scritte e orali, Ferrero spiega tutti i gerghi italiani... Ricco di colore, storie e personaggi, si legge come un romanzo... Spassosissimo.

apri la scheda

Mi trovate qui


Venerdì 02 giugno, ore 18:00

Ferrero Lagioia Starnone. Tre Premi Strega raccontano

Vistaterra - Via Carandini 40, Castello di Parella (TO)

Il Festival La Grande invasione di Ivrea ospite del Castello di Vistaterra.
Alle ore 21 le letture di Neri Marcorè dai romanzi dei tre autori ospiti. Su prenotazione www.vistaterra.it
 
 
 


Libri

Siti utili